ven 14 agosto 2020
Saperi e sapori della nostra cucina
Sapori Mediterranei di Franco Marino
Navigazione:
4 Persone
Bianco Costa D'Amalfi
Circa un'ora
Facile
Gemelli Le Gemme del Vesuvio asparagi e crema pasticciera
Gemelli Le Gemme del Vesuvio asparagi e crema pasticciera
Gli asparagi sono un dono della natura ricchi di proprietà nutritive di fibra di sali minerali insomma un alimento completo io li ho voluti arricchire con una crema pasticciera salata e parmigiano reggiano stravecchio grattugiato forse un abbinamento azzardato ma che ha avuto un ottimo riscontro da chi l'ha gustato
    Ingredienti:
  • 24 asparagi
  • 4 tuorli freschissimi
  • 350 ml di latte intero
  • sale
  • 120 gr di parmigiano grattugiato
  • un pizzico di noce moscata
  • pepe bianco
  • un cucchiaio di maizena

Procedimento

Lavare gli asparagi, eliminare la parte più dura e con un pelapatate eliminare anche i filamenti esterni.
Riunirli in un mazzetto ed immergerli in acqua bollente salata per 15 minuti circa, tenendo le punte scoperte in modo che cuociono a vapore.
Scolarli e raffreddarli in acqua e ghiaccio.
Tagliare le punte e frullare il resto degli asparagi, passarli al setaccio.
Montare i tuorli con una frusta aggiungere un cucchiaio di maizena, far bollire il latte e versarlo sulle uova.
Mescolando rapidamente aggiustare di sale e pepe con un pizzico di noce moscata, aggiungere la passata di asparagi ottenuta con i gambi.
Rimettere tutto sul fuoco e far rapprendere la crema fino alla consistenza desiderata.
Dovrebbe risultare fluida perché fuori dal fuoco bisogna aggiungere il parmigiano grattugiato.
Cuocere la pasta nell’acqua di cottura degli asparagi.
Scolare la pasta al dente, condirla con parte della salsa ottenuta, guarnire con le punte degli asparagi, passati velocemente in una padella con burro fuso chiarificato.