ven 14 agosto 2020
Saperi e sapori della nostra cucina
Sapori Mediterranei di Franco Marino
Navigazione:
4 Persone
Valdobbiadene Superior Millesimato Corner
un'ora e mezzo
Media
Gnocchi di grano duro e patata viola con Astice Blù
Gnocchi di grano duro e patata viola con Astice Blù
Quando ho visitato il pastificio Grania Le Gemme del Vesuvio e conosciuto quel geniaccio pazzoide di Arcangelo Fornaro, ho potuto provare gli gnocchi con la patata viola. E' passato un po di tempo e ieri mentre compravo del pesce ho visto nella vasca in pescheria degli astici blu dei nostri mari. Detto fatto, ho associato le due cose ed e' nato questo piatto.
    Ingredienti:
  • 350 gr di gnocchi
  • Due astici blu da 700/800 gr uno
  • Sedano prezzemolo
  • Carota e cipolla
  • 20 pomodorini pizzutelli
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • Uno spicchio d'aglio
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale q.b.

Procedimento

Porre in una pesciera o una pentola capace di contenere i due astici legati su una tavoletta di legno, se non avete la tavoletta basta legarli a due forchettoni di legno con lo spago, in modo che in cottura non si pieghino.
Quando l’acqua bolle, versare gli astici e contare 5 minuti, toglierli dalla pentola e metterli in un contenitore con acqua e ghiaccio per fermare la cottura.
Appena raffreddatiti toglierli e con un paio di forbici affilate aprire il carapace su una ciotola, in modo da non disperderne i succhi.
Estrarre la polpa e conservarla in un contenitore, coprire con i succhi ed una parte dell’acqua di cottura.
Dopo che avrete pulito le teste dal fegato rimettetele nella pentola ed aggiungete sedano carota e cipolla con mezzo bicchiere di vino bianco.
Portate ad ebollizione e fate cuocere almeno per una mezz’ora.
Filtrate il brodo ottenuto e rimettetelo sul fuoco facendolo ridurre di due terzi: avrete ottenuto un a base per la bisque che servirà per la salsa.
Se fosse troppa non la buttate, servirà per insaporire altre pietanze a base di pesce. Si può congelare.
In una pentola con acqua bollente salata versate gli gnocchi. Ricordate che la cottura avverrà dopo 20 minuti, intanto preparate la salsa.
In una padella con olio extra vergine di oliva mettete uno spicchio d’aglio schiacciato in camicia, che toglierete appena si colorirà.
Aggiungete 20 pomodorini ben maturi del Vesuvio quelli con il pizzo, portate a cottura aggiungendo il brodo mano a mano che si asciuga, ed aggiungete a questo punto la polpa di astice ottenuta dalle chele.
Aggiustate di sale, scolate la pasta, fatela saltare nella padella con il sugo, aggiungete le code tagliate per il lungo ed impiattate come da foto.

Un piatto semplicemente… Fantastico!!!!!!