mar 20 agosto 2019
Saperi e sapori della nostra cucina
Sapori Mediterranei di Franco Marino
Navigazione:
6 Persone
Gragnano
1 ora
Facile
Sfogliatina di scarola m’buttunata (ripiena)
Sfogliatina di scarola m’buttunata (ripiena)
Napoli sforna ogni ben di Dio per sfamare il suo popolo, e così tra zeppolelle, crocchè pizze e chi più ne ha più ne metta nessuno fa la fame
    Ingredienti:
  • Pasta sfoglia già pronta
  • 2 scarole
  • 50 gr di pinoli
  • 50 gr di uva passa
  • 1 manciata di capperi dissalati
  • 50 gr di olive di Gaeta o Taggiasche
  • 6-7 filetti di acciughe
  • 1 spicchio d'aglio
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale e pepe

 

 

Procedimento:

Lavare molto bene la scarola, lessarla in acqua bollente salata per 5 minuti
scolarla e strizzarla dell’acqua in eccesso.
In una padella con olio extra vergine di oliva ed uno spicchio d’aglio in camicia
aggiungere i pinoli, i capperi dissalati, l’uvetta e le olive di Gaeta denocciolate, far saltare velocemente
poi fuori dal fuoco aggiungere i filetti di alici dissalati, la scarola ed amalgamare molto bene.
foderare uno stampo con la pasta sfoglia, quella già pronta va benissimo, bucherellare il fondo.
Versare il ripieno e ricoprire con il resto della pasta sfoglia. Spennellare con del tuorlo d’uovo.
infornare a 180 gradi per 15/20 minuti finché non sia ben dorata. Lasciare intiepidire e servire
a fette. Può essere un ottimo antipasto o chiuditivo.