gio 14 dicembre 2017
Saperi e sapori della nostra cucina
Sapori Mediterranei di Franco Marino
Navigazione:
4 Persone
Rapitalà Gran Cru
45 50 minuti
Media
Sinfonia Trinacriana
Sinfonia Trinacriana
Dopo un viaggio in Sicilia mi tornavano in mente i luoghi visitati, ed alla fine ho raccolto tutto in un piatto. Mozia e le saline, Mazara ed i suoi gamberi rossi le distese di fichi d'india ecc....ecc....
    Ingredienti:
  • 4 Gamberi rossi di Mazara
  • 2 grossi fichi d'india
  • 20 cozze
  • 4 fette di tonno rosso o pesce spada
  • 4 ostriche
  • 250 gr di cuscus precotto
  • 1 vescica o una bustina di nero di seppia
  • Sale grosso di salina di Mozia preferibilmente
  • 1 seppia
  • Olio E.V.O.
  • 4 grandi fiori di zucca
  • Mollica tostata con granella di mandorle
  • 5 gr di Agar Agar

 

 

Procedimento:

Fare cuocere in brodo di pesce il cus cus, con una vescica di seppia contenente il nero.
In mancanza si può usare il nero in bustina, in vendita in tutti i supermercati banco pescheria.
Schiacciare tre fichi d’india e ricavarne il sugo, che si addenserà con Agar Agar, fino ad
ottenere una gelatina solida. Tagliare a cubetti di 4 cm la gelatina ottenuta.
Far aprire le cozze in una pentola chiusa con il suo coperchio, dopo tre minuti le cozze saranno
aperte, sgusciarle e tenere da parte con il liquido di cottura, in modo che non secchino.
Aprire le ostriche freschissime e posarle su un letto di ghiaccio.
Cuocere a vapore i gamberi rossi di Mazara del Vallo, e poggiarli su sale di Mozia
Grigliare il tonno dopo averlo tagliato a forma della Sicilia “vedi foto”
Lavare ed aprire a fiore aperto i fiori di zucca, farcirli con le cozze scolate dal liquido.
Spolverizzare il piatto con mollica tostata e granella di mandorle di Avola

Comporre il piatto seguendo la foto.