ven 14 agosto 2020
Saperi e sapori della nostra cucina
Sapori Mediterranei di Franco Marino
Navigazione:
Quattro persone
Franciacorta brut Millesimato
15-20 minuti
Facile
Bucatini con i ricci di mare e zucchine fritte
Bucatini con i ricci di mare e zucchine fritte
Quando da ragazzino sugli scogli di Posillipo alla Gaiola prendavamo i ricci di mare, li aprivamo sbattendoli contro gli scogli, ed avidamente ne mangiavamo la polpa, che poi sono le uova, accompagnando con del pane. Fissavamo nella nostra memoria un sapore indimenticabile: cosa c'e' di piu' marino di questo semplice snack? Provatelo non lo dimenticherete mai piu'.
    Ingredienti:
  • 400 gr di bucatiniti
  • polpa di 30 ricci o un barattolo da 70gr
  • tre zucchine medie
  • olio extra vergine di oliva
  • prezzemolo
  • aglio

Procedimento

Friggete le zucchine in olio extra vergine di  oliva, fatele asciugare su carta assorbente.
Aprite i ricci appena pescati o comprate la polpa già pronta; è in vendita nelle migliori pescherie ma certo è migliore quella appena pescata.
Con un cucchiaino estraete la polpa facendo attenzione a non far cadere nel contenitore i pezzetti di aculei e mettete il contenitore in frigorifero fino al momento di usarlo.
Lessate i bucatini in acqua bollente salata.
In una padella con olio extra vergine di oliva fate prendere calore ad uno spicchio d’aglio schiacciato e privato dell’anima se c’è, aggiungete dei gambi di prezzemolo che toglierete alla fine.
Quando l’acqua della pasta farà la famosa schiumetta bianca raccoglietela con un mestolo e versatela nella padella con l’olio, l’aglio ed i gambi di prezzemolo.
Scolate la pasta molto al dente, versatela nella padella dopo che avrete tolto l’aglio ed il prezzemolo. Fate mantecare.
A questo punto aggiungete la polpa dei ricci  e le zucchine fritte e servite.

Un’esplosione di gusto di mare indimenticabile aggredirà le vostre papille gustative.

P.s.: Il caviale lasciamolo agli snob